Media Education

Il bullismo si fa digitale?

La consapevolezza tecnica al servizio della comprensione e del contrasto del fenomeno cyberbullismo
Il fenomeno del cyberbullismo è in grande crescita semplicemente perché i nativi digitali, in quanto tali, sono sempre più assorbiti e coinvolti […]

Safer internet day 9 febbraio 2016

Il tema della sicurezza sulla rete internet è sempre più sentito specie quando si tratta di minori.

Il 9 febbraio 2016 si celebra in 100 nazioni una giornata mondiale per la sicurezza in Rete promossa […]

Opportunità e rischi dei Media Digitali

Nell’era dove imperversano i social network è impensabile poter evitare ogni contatto dei bambini e dei giovani (in età preadolescenziale ed adolescenziale) con i media digitali.

Essi offrono infatti molte opportunità di sviluppo e di […]

La Net Reputation dei più piccoli

Siamo felici di annunciare una nuova collaborazione di Net Reputation nel settore della tutela dei più piccoli e nello specifico con il CoderDojo di Sesto Fiorentino.

I Coder-Dojo sono delle palestre informatiche (dojo) per pischelli dai 7 […]

Profili sociali e minori l’età giusta per un profilo su Facebook

Continua il dibattito intorno alla rete e ai minori ed in particolare all’uso che i minori fanno degli strumenti sociali, sempre più potenti, con alcuni paradossi evidenti, nonostante il grandissimo parlare di “internet e […]

Internet, social network, smartphone e adolescenti

Qual’è il primo pensiero di un adolescente alla mattina? Internet, concordano tutte le ricerche in merito all’utilizzo della rete tra i giovani e i giovanissimi. Al di là di facili moralismi che vedono nelle tecnologie […]

Il veliero: un browser gratuito a misura di bambini

Le giovani generazione si approcciano agli strumenti informatici e alla rete internet in modo sempre più precoce, spesso rileviamo come sia necessaria una educazione ai media sia per i bambini sia per i genitori, […]

Il digitale buono (anche per i più piccoli)

Il digitale è solo compulsione, stalking o nella migliore delle ipotesi perdita di tempo? Niente affatto ed anche la Scuola italiana sta cominciando a capirlo.

Molto interessante l’intervista a un ricercatore dello storico ente Indire […]